La stagione 2016 si conclude qui: per le prossime foto matrimonio Roma aspettiamo la primavera 2017

       

      E alla fine il giorno per Anna e Angelo è arrivato.

      Ci siamo conosciuti molti mesi fa, poi ci siamo visti ancora per una sessione di scatti prematrimoniali in estate, ma il tempo è passato molto velocemente

      Era già chiaro sin dall’inizio che sarebbe stato un matrimonio bellissimo, tra due ragazzi veramente innamorati, circondati da persone incredibili e felici.

      Il resto lo ha fatto il meteo, che ci ha regalato una giornata primaverile in un giorno di dicembre.

      E cosi, la giornata è iniziata presto. Loro vengono dal Sud, ma hanno scelto Roma che è stata la loro casa per gli studi universitari, e dove hanno incontrato una comunità di amici talmente bella, che hanno deciso di sposarsi qui, presso la parrocchia di Sant’Ippolito.

      Pullman per le persone provenienti dalle loro città,  problema risolto e desideri avverati.

      Due alberghi nei pressi della chiesa , l’Hotel Regina Margherita per Anna e il Romaroom per Angelo e famiglia, e preparativi serviti!

      Tutto curato nei minimi particolari, con un abito bello e semplice di Anna Spose, anche con l’aiuto di Tamara D’andria , consulente d’immagine per la sposa speciale del giorno.

      Un cerimonia intensa, e devo dire che una chiesa cosi gremita non l’avevo mai vista (le foto parlano da sole), a testimonianza del legame strettissimo che Anna e Angelo hanno con questa comunità.

      Loro stessi hanno scelto di fare le foto di coppia in un posto meraviglioso, sul Palatino presso il Convento di San Bonaventura: una vista mozzafiato sul Foro Romano e su tutta Roma, e tanta emozione.

      Fare foto matrimonio Roma è sempre una esperienza unica.

      La festa, senza freni, al Fauno del Bosco, sul lago di Albano, con i Self Portrait Blues, una band elettrizzante, di certo sostenuta dall’allegria e dalla voglia di festeggiare degli invitati

      Credo che i desideri si siano avverati tutti, non poteva essere altrimenti. Le foto  dovranno essere all’altezza, giusto?

      Per chiudere, una stagione fantastica, matrimoni tutti belli, coppie di classe, luoghi incantevoli, e speriamo di aver soddisfatto i desideri di tutti, che è il mio personale obiettivo.

      La mia fotografia  si basa su uno stile semplice, pulito ed elegante, una fotografia d’autore dove le emozioni e gli istanti si fondono nella ricerca della bellezza estetica e formale, senza mai chiedere pose e atteggiamenti non reali.

      Al prossimo anno.

       

      SHARE