Una piacevole scoperta ed un privilegio essere stato scelto come fotografo matrimonio castello Orsini Nerola

      Gilda e Daniele sono stati una bellissima scoperta. Ci siamo incontrati per la prima volta molto tempo fa, ed essere stato scelto come fotografo per il loro matrimonio  a Nerola fu un enorme piacere. Perchè sono due ragazzi solari come pochi, con due famiglie straordinarie.

      Prima del matrimonio abbiamo realizzato anche un servizio fotografico prematrimoniale a Roma, a Villa Borghese, nei luoghi che hanno visto nascere la loro storia. E ci divertimmo molto, malgrado l’alzataccia.

      E il tempo è passato velocissimo. In una giornata incerta, almeno nelle previsioni che oramai sono attendibili solo a poche ore dagli eventi (!), ci siamo divertiti tantissimo.

      Gilda è una ragazza solare, Daniele manco a parlarne date le sue origini partenopee, e a casa per i preparativi è stato tutto perfetto.

      Il trucco realizzato da Erika Fuscà, bravissima make-up artist pluripremiata, un vestito meraviglioso e perfetto per lei di Elvira Gramano, sorrisi a volontà.

      La cerimonia alla Basilica dei SS Bonifacio e Alessio, bellissima al giardino degli Aranci, per il giusto tocco di solennità e bellezza e poi dopo alcuni ritratti nel giardino della Basilica, un altra grande idea.

      Per il ricevimento, hanno scelto il Castello Orsini a Nerola.

      Un posto bellissimo e autentico, veramente medievale a pochi chilometri da Roma, con una gestione ammirevole e una partecipazione emotiva da ricordare. Bello, davvero.

      L’aspetto esterno è romanico-medievale. Un muro di cinta esterno con merlatura si erge da un fossato. Il castello vero e proprio consta di quattro torri angolari di cui una circolare ed una quadrangolare entrambe con merlature e risulta molto più alto e maestoso delle mura esterne.

      Mancano dati certi sulla datazione del castello ma ipotesi la riconducono tra il X e l’XI secolo nello stesso periodo in cui alcuni paesi incominciarono a rifugiarsi in cocuzzoli e costruendo castelli.

      Anche i primi secoli di vita del castello sono bui, ma fonti lo vogliono possesso degli Orsini (da cui il nome) nel 1235. Tale famiglia rinforzò il castello elevando le torri angolari e circoscrivendo il castello con un muro.

      Grande festa quindi e poi viaggio on the Road negli USA.

      Chissà che ne pensano, mentre se la spassano, di questa galleria e del loro fotografo matrimonio castello Orsini Nerola?

      Aspettiamo e vediamo!

       

       

      SHARE
      COMMENTS

      WhatsApp WhatsApp me